Deboli o forti? Un “nuovo modo di pensare” nel XXI secolo. La didattica per competenze come opportunità