Dopo aver descritto le caratteristiche dei distretti produttivi italiani e aver delineato il profilo delle imprese distrettuali, il contributo approfondisce i fenomeni che ne stanno caratterizzando l’evoluzione e la trasformazione e propone una classificazione dei distretti (distretti dinamici, distretti maturi, distretti vulnerabili, distretti virtuali) in funzione delle strategie messe in campo dalle imprese in essi localizzate per fronteggiare la crisi. Inoltre si presentano i risultati di un’indagine quantitativa svolta sulle performance economico-finanziarie ed export di un campione di distretti compresi nell’ambito dell’Osservatorio nazionali dei distretti italiani. La recente crisi finanziaria ed economica ha colpito le imprese italiane, a iniziare da quelle distrettuali, in una fase di trasformazione: la varianza dei risultati aziendali, già elevata nella prima parte del decennio, è probabilmente aumentata; così anche i divari di performance tra i singoli sistemi distrettuali. Mentre l’effetto distretto è stato sottoposto a un processo di progressiva erosione, le imprese distrettuali non sono rimaste però inerti, partecipando al processo di trasformazione in atto nel sistema industriale italiano implementando scelte strategiche adeguate (innovazione, internalizzazione, rafforzamento dei propri marchi) e avviando processi di cooperazione che si manifestano mediante la costituzione di reti di imprese.

Distretti e reti di imprese. Vantaggi competitivi per il sistema industriale italiano

RICCIARDI, Antonio
2011-01-01

Abstract

Dopo aver descritto le caratteristiche dei distretti produttivi italiani e aver delineato il profilo delle imprese distrettuali, il contributo approfondisce i fenomeni che ne stanno caratterizzando l’evoluzione e la trasformazione e propone una classificazione dei distretti (distretti dinamici, distretti maturi, distretti vulnerabili, distretti virtuali) in funzione delle strategie messe in campo dalle imprese in essi localizzate per fronteggiare la crisi. Inoltre si presentano i risultati di un’indagine quantitativa svolta sulle performance economico-finanziarie ed export di un campione di distretti compresi nell’ambito dell’Osservatorio nazionali dei distretti italiani. La recente crisi finanziaria ed economica ha colpito le imprese italiane, a iniziare da quelle distrettuali, in una fase di trasformazione: la varianza dei risultati aziendali, già elevata nella prima parte del decennio, è probabilmente aumentata; così anche i divari di performance tra i singoli sistemi distrettuali. Mentre l’effetto distretto è stato sottoposto a un processo di progressiva erosione, le imprese distrettuali non sono rimaste però inerti, partecipando al processo di trasformazione in atto nel sistema industriale italiano implementando scelte strategiche adeguate (innovazione, internalizzazione, rafforzamento dei propri marchi) e avviando processi di cooperazione che si manifestano mediante la costituzione di reti di imprese.
9788856846348
DISTRETTI INDUSTRIALI - PMI - RETI DI IMPRESE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/164226
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact