L´antologia mette in evidenza come, sin dalle origini, la riflessione sul ‘sociale´ abbia dovuto confrontarsi con la scienza e la tecnica: prima come fattori di trasformazione del mondo moderno, poi come nodo critico per comprendere le società contemporanee. In particolare, il lettore viene condotto attraverso un processo di mutamento che ha trasformato lo sguardo ottimistico della sociologia per la scienza e per la tecnica dei primordi in un orientamento critico che costituisce l´essenza della sociologia della scienza e della tecnica.

Bruno Latour, la tecnoscienza e la continuità tra umano e non umano

PELLEGRINO, Giuseppina
2010

Abstract

L´antologia mette in evidenza come, sin dalle origini, la riflessione sul ‘sociale´ abbia dovuto confrontarsi con la scienza e la tecnica: prima come fattori di trasformazione del mondo moderno, poi come nodo critico per comprendere le società contemporanee. In particolare, il lettore viene condotto attraverso un processo di mutamento che ha trasformato lo sguardo ottimistico della sociologia per la scienza e per la tecnica dei primordi in un orientamento critico che costituisce l´essenza della sociologia della scienza e della tecnica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/167777
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact