The invention relates to a class of molecules obtained for conjugating a species or substrate to Bortezomib by means of bonds of the boronic diester type which are stable in a neutral environment but which are capable of being degraded in a slightly acid environment (pH = 4.5 - 5.0) releasing the drug Bortezomib and which can also be conjugated on the surface of a micro-nanosystem (a type of substrate) for the delivery of drugs in such a way as to become a constituent thereof. They represent a class of Bortezomib prodrugs with respect to hydrolysis of the boronic ester. They may be used in the transport and release of Bortezomib when it is necessary to diffuse it in slightly acid pH environments after passing through neutral pH environments in which the drug remains stably conjugated in the form of a non-biologically-active boronic ester. In practice the invention may be used for the intracellular release of Bortezomib where the latter will permit the drug to be transported in a biologically inactive form through the blood flow while undergoing pH-induced chemical degradation once introduced into the intracellular environment, inducing diffusion of the therapeutically effective form of Bortezomib. In the situation where this is used as a constituent of a drug delivery system, it will be anchored thereto and being provided with a delivery function it will be capable of reaching the intracellular environment at pH 4.5 where degradation of the prodrug to which the invention relates will take place, inducing diffusion of the Bortezomib.

L'invenzione è relativa ad una classe di molecole ottenute per coniugazione di una specie o substrato al Bortezomib mediante legami di tipo diestere boronico stabili in ambiente neutro ma suscettibili di essere degradate In ambiente lievemente acido (pH=4.5-5.0) rilasciando il farmaco Bortezomib ed inoltre coniugabili alla superficie di un micro-nanosistema (un tipo di substrato) per il direzionamento di farmaci in modo da divenirne un costituente. Esse rappresentano una classe di pro-farmaci del Bortezomib rispetto all'idrolisi dell'estere boronico. Possono essere utilizzate nel trasporto e rilascio del Bortezomib quando sia necessario indurne la diffusione in ambienti a pH lievemente acidi a seguito dell'attraversamento di mezzi a pH neutro in cui il farmaco rimane stabilmente coniugato in forma di estere boronico non biologicamente attivo. L'invenzione, in pratica, può essere utilizzata nel rilascio intracellulare del Bortezomib in quanto essa può consentire il trasporto del farmaco in una forma biologicamente inattiva attraverso il torrente ematico mentre, una volta che viene introdotta nell'ambiente intracellulare, subendo una degradazione chimica indotta dal pH, induce la diffusione della forma terapeuticamente efficace del Bortezomib. Nel caso in cui essa venga utilizzata come costituente di un sistema per il direzionamento di farmaci, essa sarà ancorata allo stesso e questo sarà in grado, essendo provvisto di funzione direzionante, di raggiungere l'ambiente intracellulare a pH 4.5 dove avverrà la degradazione del pro farmaco oggetto dell'invenzione che induce la diffusione del Bortezomib.

Bortezomib-Based Delivery System

Pasqua Luigi;Leggio Antonella;Liguori Angelo;Morelli Catia;Andò Sebastiano
2015

Abstract

L'invenzione è relativa ad una classe di molecole ottenute per coniugazione di una specie o substrato al Bortezomib mediante legami di tipo diestere boronico stabili in ambiente neutro ma suscettibili di essere degradate In ambiente lievemente acido (pH=4.5-5.0) rilasciando il farmaco Bortezomib ed inoltre coniugabili alla superficie di un micro-nanosistema (un tipo di substrato) per il direzionamento di farmaci in modo da divenirne un costituente. Esse rappresentano una classe di pro-farmaci del Bortezomib rispetto all'idrolisi dell'estere boronico. Possono essere utilizzate nel trasporto e rilascio del Bortezomib quando sia necessario indurne la diffusione in ambienti a pH lievemente acidi a seguito dell'attraversamento di mezzi a pH neutro in cui il farmaco rimane stabilmente coniugato in forma di estere boronico non biologicamente attivo. L'invenzione, in pratica, può essere utilizzata nel rilascio intracellulare del Bortezomib in quanto essa può consentire il trasporto del farmaco in una forma biologicamente inattiva attraverso il torrente ematico mentre, una volta che viene introdotta nell'ambiente intracellulare, subendo una degradazione chimica indotta dal pH, induce la diffusione della forma terapeuticamente efficace del Bortezomib. Nel caso in cui essa venga utilizzata come costituente di un sistema per il direzionamento di farmaci, essa sarà ancorata allo stesso e questo sarà in grado, essendo provvisto di funzione direzionante, di raggiungere l'ambiente intracellulare a pH 4.5 dove avverrà la degradazione del pro farmaco oggetto dell'invenzione che induce la diffusione del Bortezomib.
Bortezomib prodrug, targeting function, pH-sensitive bond
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/177073
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact