Lo studio ha per oggetto le principali novità apportate dalle versioni riviste nel 2004 dei principi contabili internazionali che trattano nello specifico la rappresentazione e valutazione degli intangible assets iscrivibili in bilancio, ossia lo lo IAS 36 - Impairment of assets, lo IAS 38 - Intangible assets e l’IFRS 3 - Business combinations. L’elemento di maggiore novità introdotto dai suddetti principi è quello di riconoscere a determinati intangibles (tra cui l’avviamento) una vita utile indefinita unitamente alla previsione di un trattamento differenziato tra questi e quelli a vita utile finita. Posto, quindi, che a seguito dell’emanazione del regolamento comunitario n. 1606/2002 il 2005 ha rappresentato anche per l’Italia il primo esercizio di applicazione degli IAS/IFRS per la predisposizione dei bilanci consolidati (e non solo) delle società quotate, il presente lavoro intende esaminare, limitatamente agli intangibles a vita utile indefinita, gli effetti derivanti dall’applicazione dei suddetti “nuovi” IAS/IFRS ai bilanci consolidati di un campione di società quotate alla Borsa Italiana.

Gli Intangibles a vita utile indefinita secondo i principi contabili internazionali: un'analisi empirica,

FERRARO, Olga
2007

Abstract

Lo studio ha per oggetto le principali novità apportate dalle versioni riviste nel 2004 dei principi contabili internazionali che trattano nello specifico la rappresentazione e valutazione degli intangible assets iscrivibili in bilancio, ossia lo lo IAS 36 - Impairment of assets, lo IAS 38 - Intangible assets e l’IFRS 3 - Business combinations. L’elemento di maggiore novità introdotto dai suddetti principi è quello di riconoscere a determinati intangibles (tra cui l’avviamento) una vita utile indefinita unitamente alla previsione di un trattamento differenziato tra questi e quelli a vita utile finita. Posto, quindi, che a seguito dell’emanazione del regolamento comunitario n. 1606/2002 il 2005 ha rappresentato anche per l’Italia il primo esercizio di applicazione degli IAS/IFRS per la predisposizione dei bilanci consolidati (e non solo) delle società quotate, il presente lavoro intende esaminare, limitatamente agli intangibles a vita utile indefinita, gli effetti derivanti dall’applicazione dei suddetti “nuovi” IAS/IFRS ai bilanci consolidati di un campione di società quotate alla Borsa Italiana.
978-88-6659-025-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/182404
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact