Il paesaggio rappresenta l’aggregazione di più alto livello organizza¬tivo di insiemi complessi. Come tale, è costituito da sistemi dinamici di ecosistemi, che evolvono in un processo integrato di coazioni e interazioni naturali e antropogene. Organizzando un territorio si progetta il paesaggio, ma risulta necessario basarsi, oltre che su dati tecnici, sui prin¬cipi formativi dell’etica e dell’estetica per creare luoghi in cui regni l’ar¬monia, l’equilibrio, la coerenza e la bellezza. Da questo punto di vista si introduce il concetto di “paesaggio urbano”, risultato di un lungo periodo di formazione e parte integrante del patrimonio culturale che contraddistingue universalmente il nostro Paese. Il processo di stratificazione riguarda, in particolar modo, i “paesaggi urbani storici”, la cui evoluzione è stata segna¬ta da molteplici trasformazioni e la cui tutela è essenziale per l’identità co¬munitaria, in quanto rappresentano una tra le componenti più emblematiche e identificanti del patrimonio culturale nazionale, la cui unicità caratterizza e contraddistingue le diverse realtà regionali. In riferimento al contesto calabrese, riconoscere e custodire l’eredità storica locale rappresenta una concreta opportunità di rilancio economico, oltre che culturale e ambientale: investire in questo ambito permette di garantire il diritto alla collettività di godere dell’identità e della bellezza del paesaggio urbano e del proprio patrimonio storico e artistico. Questo risulta possibile soltanto dopo un’attenta valutazione delle criticità che inibiscono la crescita e delle reali richieste da soddisfare. Le attuali tendenze mostrano il prefigurarsi di nuove minacce per i siti storici urbani, afflitti da problematiche che li rendono incapaci di rispondere alle esigenze, di diversa natura, della popolazione, per cui si rende necessario proporre adeguati strumenti e strategie di intervento operativo, in una ritrovata tradizione innovativa.

La città storica nel paesaggio urbano: possibili strategie di intervento

Mauro Francini
;
Lucia Chieffallo
;
Annunziata Palermo
;
Mf Viapiana
2018

Abstract

Il paesaggio rappresenta l’aggregazione di più alto livello organizza¬tivo di insiemi complessi. Come tale, è costituito da sistemi dinamici di ecosistemi, che evolvono in un processo integrato di coazioni e interazioni naturali e antropogene. Organizzando un territorio si progetta il paesaggio, ma risulta necessario basarsi, oltre che su dati tecnici, sui prin¬cipi formativi dell’etica e dell’estetica per creare luoghi in cui regni l’ar¬monia, l’equilibrio, la coerenza e la bellezza. Da questo punto di vista si introduce il concetto di “paesaggio urbano”, risultato di un lungo periodo di formazione e parte integrante del patrimonio culturale che contraddistingue universalmente il nostro Paese. Il processo di stratificazione riguarda, in particolar modo, i “paesaggi urbani storici”, la cui evoluzione è stata segna¬ta da molteplici trasformazioni e la cui tutela è essenziale per l’identità co¬munitaria, in quanto rappresentano una tra le componenti più emblematiche e identificanti del patrimonio culturale nazionale, la cui unicità caratterizza e contraddistingue le diverse realtà regionali. In riferimento al contesto calabrese, riconoscere e custodire l’eredità storica locale rappresenta una concreta opportunità di rilancio economico, oltre che culturale e ambientale: investire in questo ambito permette di garantire il diritto alla collettività di godere dell’identità e della bellezza del paesaggio urbano e del proprio patrimonio storico e artistico. Questo risulta possibile soltanto dopo un’attenta valutazione delle criticità che inibiscono la crescita e delle reali richieste da soddisfare. Le attuali tendenze mostrano il prefigurarsi di nuove minacce per i siti storici urbani, afflitti da problematiche che li rendono incapaci di rispondere alle esigenze, di diversa natura, della popolazione, per cui si rende necessario proporre adeguati strumenti e strategie di intervento operativo, in una ritrovata tradizione innovativa.
9788849854749
Paesaggio urbano. Eredità storica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/279609
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact