Tra i termini impiegati dai Romani per indicare il profumiere figura anche Seplasarius. Esso deriva dalla piazza di Capua, Seplasia, nella quale sorgevano le botteghe dei profumieri. Tra le pochissime fonti a nostra disposizione, Plinio il Vecchio è il solo a collegare Seplasia e i Seplasarii non solo alla creazione di costose fragranze, evidentemente destinate alla ricca clientela romana, ma anche all’azione di adulterazione delle spezie più costose: in particolare l’incenso. Questo contributo cerca di far luce proprio sull’attività e le procedure di falsificazione individuando sia gli aromi che ne erano maggiormente soggetti, sia i guadagni che i Seplasarii potevano ricavare da un’azione che solo esperti del settore erano in grado – e non senza difficoltà – di smascherare.

'Profumi d'autore', 'Falsi d'autore'. Il mestiere di profumiere/seplasarius nell'Italia romana, in A. Marcone (a cura di) Lavoro, lavoratori e dinamiche sociali a Roma antica. Persistenze e trasformazioni. Atti delle Giornate di studio (Roma Tre, 25-26 maggio 2017), Roma 2018

G. Squillace
2018

Abstract

Tra i termini impiegati dai Romani per indicare il profumiere figura anche Seplasarius. Esso deriva dalla piazza di Capua, Seplasia, nella quale sorgevano le botteghe dei profumieri. Tra le pochissime fonti a nostra disposizione, Plinio il Vecchio è il solo a collegare Seplasia e i Seplasarii non solo alla creazione di costose fragranze, evidentemente destinate alla ricca clientela romana, ma anche all’azione di adulterazione delle spezie più costose: in particolare l’incenso. Questo contributo cerca di far luce proprio sull’attività e le procedure di falsificazione individuando sia gli aromi che ne erano maggiormente soggetti, sia i guadagni che i Seplasarii potevano ricavare da un’azione che solo esperti del settore erano in grado – e non senza difficoltà – di smascherare.
9788832823387
Perfumes, Ancient Italy, Pliny the Elder
Profumi, Italia antica, Plinio il Vecchio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/287535
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact