“Pensare il soggetto”. La Spaltung psicoanalitica e quella fenomenologica