“L’individuo è essere sociale”. Marx e Vygotskij sul transindividuale