Il volume affronta l'analisi del bilancio d'esercizio in chiave analitica e si propone di offrire al lettore le nozioni e gli spunti critici necessari per formulare un giudizio sulla valutazione del rischio aziendale. Nel testo è approfondito il procedimento delle fasi dell'analisi di bilancio mentre si considerano già noti i postulati alla base della sua redazione, limitandosi a proporre un richiamo circa la normativa che li disciplina e la loro composizione. Dopo una puntuale disamina delle singole voci del bilancio e un'analitica descrizione dei criteri di riclassificazione, si procede all'analisi dei principali indicatori patrimoniali, finanziari ed economici che consentono di elaborare il giudizio sull'attività dell'azienda e la sua rischiosità. Pertanto, i temi proposti non restano nei confini didattici, essendo di estrema valenza applicativa e quanto mai connessi con l'evoluzione dell'ambiente esterno. Emblematici, al riguardo, sono i capitoli in cui sono esposti come sia mutato il bilancio in seguito al fenomeno della globalizzazione, la valutazione del rischio mediante il calcolo del rating e l'impatto delle regole di Basilea sulla patrimonializzazione delle banche e sul finanziamento delle aziende. Il metodo di analisi proposto è a fini preventivi, cioè risulta efficace per evidenziare stati sintomatici di crisi che potrebbero pregiudicare l'attività d'impresa. Questa impostazione è coerente con la nuova disciplina del diritto fallimentare che ha introdotto gli alert di bilancio per prevenire le crisi aziendali.

L’analisi di bilancio per la valutazione dei rischi. Riclassificazione, indici, determinazione del rating

A. Ricciardi
2018

Abstract

Il volume affronta l'analisi del bilancio d'esercizio in chiave analitica e si propone di offrire al lettore le nozioni e gli spunti critici necessari per formulare un giudizio sulla valutazione del rischio aziendale. Nel testo è approfondito il procedimento delle fasi dell'analisi di bilancio mentre si considerano già noti i postulati alla base della sua redazione, limitandosi a proporre un richiamo circa la normativa che li disciplina e la loro composizione. Dopo una puntuale disamina delle singole voci del bilancio e un'analitica descrizione dei criteri di riclassificazione, si procede all'analisi dei principali indicatori patrimoniali, finanziari ed economici che consentono di elaborare il giudizio sull'attività dell'azienda e la sua rischiosità. Pertanto, i temi proposti non restano nei confini didattici, essendo di estrema valenza applicativa e quanto mai connessi con l'evoluzione dell'ambiente esterno. Emblematici, al riguardo, sono i capitoli in cui sono esposti come sia mutato il bilancio in seguito al fenomeno della globalizzazione, la valutazione del rischio mediante il calcolo del rating e l'impatto delle regole di Basilea sulla patrimonializzazione delle banche e sul finanziamento delle aziende. Il metodo di analisi proposto è a fini preventivi, cioè risulta efficace per evidenziare stati sintomatici di crisi che potrebbero pregiudicare l'attività d'impresa. Questa impostazione è coerente con la nuova disciplina del diritto fallimentare che ha introdotto gli alert di bilancio per prevenire le crisi aziendali.
9788891780843
bilancio d’esercizio - analisi del bilancio - valutazione del rischio aziendale - indicatori patrimoniali, finanziari ed economici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/292071
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact