Il saggio propone l’analisi storico-critica di conventi e monasteri nel centro antico di Cosenza, tramite lo studio della cinquecentesca veduta dell’Angelica. La lettura effettuata, comparata con i dati tratti dalle fonti notarili, permette di rilevare le fasi diacroniche delle fabbriche religiose e dell’edificato intorno, evidenziandone i caratteri formali, funzionali, costruttivi. Il raffronto proposto tra carte e documenti conduce a una conoscenza verificata, determinante per le azioni di conservazione e di riuso.

Conventi nel centro antico di Cosenza attraverso la rappresentazione cinquecentesca della carta dell'Angelica

Canonaco, Brunella
2018

Abstract

Il saggio propone l’analisi storico-critica di conventi e monasteri nel centro antico di Cosenza, tramite lo studio della cinquecentesca veduta dell’Angelica. La lettura effettuata, comparata con i dati tratti dalle fonti notarili, permette di rilevare le fasi diacroniche delle fabbriche religiose e dell’edificato intorno, evidenziandone i caratteri formali, funzionali, costruttivi. Il raffronto proposto tra carte e documenti conduce a una conoscenza verificata, determinante per le azioni di conservazione e di riuso.
978-88-99930-03-5
iconografie, conventi, studi morfo tipologici, conservazione, rifruizione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/292672
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact