Il Trecento angioino: la via degli Abruzzi e i rapporti con Napoli capitale