Il sentire tecnologico. Le nuove tecnologie come oggetti-vettori emozionali tra discorso e corporeità.