Rapporti economici e familiari tra le due sponde dello Stretto tra XIII e XV secolo