La stabile mutevolezza della disciplina degli appalti pubblici