Le parole di Euridice: echi antichi e moderni di un motivo del mito orfico