Il piano di riequilibrio finanziario pluriennale quale strumento di risanamento dei comuni