Il contributo mira a fornire le coordinate della riflessione morale di Damaris Masham e Catharine Trotter Cockburn, secondo le quali ragione e socialità costituiscono i pilastri dell'etica. Adottando una prospettiva decisamente antropocentrica, entrambe le pensatrici, ciascuna con le proprie personali argomentazioni, riescono a combinare le istanze della nuova epistemologia empirista, di matrice lockeana, con la metafisica paltonica cantabrigense.

Ragione e socialità nell’epistemologia morale di Damaris Masham e Catharine Trotter

DE TOMMASO, Emilio Maria
Writing – Original Draft Preparation
2017

Abstract

Il contributo mira a fornire le coordinate della riflessione morale di Damaris Masham e Catharine Trotter Cockburn, secondo le quali ragione e socialità costituiscono i pilastri dell'etica. Adottando una prospettiva decisamente antropocentrica, entrambe le pensatrici, ciascuna con le proprie personali argomentazioni, riescono a combinare le istanze della nuova epistemologia empirista, di matrice lockeana, con la metafisica paltonica cantabrigense.
9788893630641
Masham, Cockburn, Locke, Platonismo, Morale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/306076
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact