Il turismo assume oggi un ruolo fondamentale per la crescita dei territori. Lo sviluppo turistico che punti sulla valorizzazione delle risorse locali è diventato un obiettivo prioritario e rappresenta ormai una costante nell’agenda programmatica dei governi locali. D’altra parte però, il turismo assume anche la veste di strumento attraverso cui rilanciare molti territori, in particolar modo quei centri “minori” e “marginali” rispetto alle mete turistiche più note e ricercate. In questa prospettiva, partendo dai temi della sostenibilità e dello sviluppo locale, il lavoro guarda all’importanza della cultura tipica dei luoghi e delle reti e al ruolo fondamentale che essi assumono nei processi di sviluppo, soprattutto dei piccoli comuni o delle aree più interne. Il paper affronta, quindi, il tema delle reti solidali fra piccoli comuni ripercorrendo l’esperienza della rete dei Borghi Autentici. Il lavoro sottolinea, in particolare, i progetti e i percorsi attraverso cui queste reti operano per il mantenimento attivo e dinamico delle comunità aderenti, anche contro i fenomeni di spopolamento e perdita di attività che colpiscono in maniera crescente soprattutto i centri minori.

Riqualificazione, recupero e sviluppo turistico nei centri minori. L’esperienza dei Borghi Autentici per un turismo della lentezza

Tocci Giovanni
2020

Abstract

Il turismo assume oggi un ruolo fondamentale per la crescita dei territori. Lo sviluppo turistico che punti sulla valorizzazione delle risorse locali è diventato un obiettivo prioritario e rappresenta ormai una costante nell’agenda programmatica dei governi locali. D’altra parte però, il turismo assume anche la veste di strumento attraverso cui rilanciare molti territori, in particolar modo quei centri “minori” e “marginali” rispetto alle mete turistiche più note e ricercate. In questa prospettiva, partendo dai temi della sostenibilità e dello sviluppo locale, il lavoro guarda all’importanza della cultura tipica dei luoghi e delle reti e al ruolo fondamentale che essi assumono nei processi di sviluppo, soprattutto dei piccoli comuni o delle aree più interne. Il paper affronta, quindi, il tema delle reti solidali fra piccoli comuni ripercorrendo l’esperienza della rete dei Borghi Autentici. Il lavoro sottolinea, in particolare, i progetti e i percorsi attraverso cui queste reti operano per il mantenimento attivo e dinamico delle comunità aderenti, anche contro i fenomeni di spopolamento e perdita di attività che colpiscono in maniera crescente soprattutto i centri minori.
978-88-255-3267-8
Sostenibilità, sviluppo locale, turismo, lentezza, borghi autentici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/306298
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact