"Si ha fame di verità, nonostante tutto". Abbozzo su Primo Levi e la fotografia