Nonostante gli anni Settanta abbiano segnato la transizione dell’Italia da Paese di emigrazione a Paese di immigrazione, il primo aspetto di questa dicotomia sociale non ha mai cessato di esistere, anzi. Non è un mistero, infatti, che, seppur contornato da caratteristiche assolutamente diverse, il processo emigratorio dalla nostra amata penisola non ha mai cessato di alimentare un fenomeno che è insito nella natura umana e che sarà difficilmente arrestabile, soprattutto quando le condizioni di vita di popolazioni contigue appaiono così differenti.

Pensavamo fosse finita: Storie di emigrazione italiana nel terzo millennio

Iaquinta P.
2019

Abstract

Nonostante gli anni Settanta abbiano segnato la transizione dell’Italia da Paese di emigrazione a Paese di immigrazione, il primo aspetto di questa dicotomia sociale non ha mai cessato di esistere, anzi. Non è un mistero, infatti, che, seppur contornato da caratteristiche assolutamente diverse, il processo emigratorio dalla nostra amata penisola non ha mai cessato di alimentare un fenomeno che è insito nella natura umana e che sarà difficilmente arrestabile, soprattutto quando le condizioni di vita di popolazioni contigue appaiono così differenti.
978-88-943348-7-6
emigrazione. Italiano all'estero, Evoluzione Demografica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/309482
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact