In questo lavoro ci siamo promessi di approfondire l'aspetto metodologico della ricerca sul campo e poi di applicare queste conoscenze all'analisi del pregiu-dizio etnico e territoriale. Abbiamo usato, a tale sco-po ed in via sperimentale, il CATI. Nella prima parte illustreremo i contenuti teorici re-lativi all'argomento principale del nostro lavoro, os-sia il "Pregiudizio", fornendo una sintesi della mag-giore letteratura esistente sull'argomento. I motivi primari che ci hanno spinto a sviluppare tale tema sono almeno due: il primo dipende dall'interes-se personale verso esso, il secondo dipende dalla constatazione che, in Italia, tale argomento è stato oggetto di studio scientifico e sistematico solo rara-mente. Nella seconda parte del lavoro è contenuto il lavoro sperimentale svolto con la ricerca pilota sul "Pregiudizio" e sulla tecnica di raccolta dati telefoni-ca assistita dal computer (il CATI) La nostra ricerca riguarda esattamente questo livello del problema. Esso non tocca le questioni filosofiche connesse alle definizioni di giudizio e di pregiudizio, ma si limita a confrontarsi sociologicamente con la questione del pregiudizio etnico. In particolare, ciò che si è inteso esaminare attraverso il sondaggio CATI è la maggiore o minore propensione di gruppi sociali diversi ad esprimere questo tipo di pregiudizio.

Il Pregiudizio etnico in Italia: uno studio del passato

Romita Tullio
2020

Abstract

In questo lavoro ci siamo promessi di approfondire l'aspetto metodologico della ricerca sul campo e poi di applicare queste conoscenze all'analisi del pregiu-dizio etnico e territoriale. Abbiamo usato, a tale sco-po ed in via sperimentale, il CATI. Nella prima parte illustreremo i contenuti teorici re-lativi all'argomento principale del nostro lavoro, os-sia il "Pregiudizio", fornendo una sintesi della mag-giore letteratura esistente sull'argomento. I motivi primari che ci hanno spinto a sviluppare tale tema sono almeno due: il primo dipende dall'interes-se personale verso esso, il secondo dipende dalla constatazione che, in Italia, tale argomento è stato oggetto di studio scientifico e sistematico solo rara-mente. Nella seconda parte del lavoro è contenuto il lavoro sperimentale svolto con la ricerca pilota sul "Pregiudizio" e sulla tecnica di raccolta dati telefoni-ca assistita dal computer (il CATI) La nostra ricerca riguarda esattamente questo livello del problema. Esso non tocca le questioni filosofiche connesse alle definizioni di giudizio e di pregiudizio, ma si limita a confrontarsi sociologicamente con la questione del pregiudizio etnico. In particolare, ciò che si è inteso esaminare attraverso il sondaggio CATI è la maggiore o minore propensione di gruppi sociali diversi ad esprimere questo tipo di pregiudizio.
978-2-931089-07-1
pregiudizio etnico
CATI
stereotipi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/309576
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact