Tra Classico e Neoclassico: le “Metamorfosi” di Ovidio nella pittura francese