L’altrove rappresenta l’inesorabile destino dell’uomo, l’ineludibile presa di coscienza di trovarsi proiettati in un luogo – intimo, sociale o cosmico – che trascende il proprio essere e impone di confrontarsi con una realtà che travalica i confini definiti dell’esperienza individuale, un processo non sempre consapevole, ma in ogni caso necessario all’autoriconoscimento. Al centro del presente volume si colloca la riflessione sulle forme e i modi in cui tale processo si manifesta all’interno dell’opera di tre autori romeni Nichita Danilov, Aglaja Veteranyi e A.E. Baconsky – in cui l’altrove si configura come sfuggente approdo di un’anima dispersa che ha bisogno di ridefinirsi nel quadro di un’esistenza dal perimetro incerto.

Poetica dell’altrove. Nichita Danilov, Aglaja Veteranyi e A. E. Baconsky

De Salazar D.
2019

Abstract

L’altrove rappresenta l’inesorabile destino dell’uomo, l’ineludibile presa di coscienza di trovarsi proiettati in un luogo – intimo, sociale o cosmico – che trascende il proprio essere e impone di confrontarsi con una realtà che travalica i confini definiti dell’esperienza individuale, un processo non sempre consapevole, ma in ogni caso necessario all’autoriconoscimento. Al centro del presente volume si colloca la riflessione sulle forme e i modi in cui tale processo si manifesta all’interno dell’opera di tre autori romeni Nichita Danilov, Aglaja Veteranyi e A.E. Baconsky – in cui l’altrove si configura come sfuggente approdo di un’anima dispersa che ha bisogno di ridefinirsi nel quadro di un’esistenza dal perimetro incerto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/310335
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact