L’opera riporta all’attenzione la rete complessa e affascinante che si sviluppa tra le diverse figure di significato, indicando una via d’accesso privilegiata per l’interpretazione della poesia moderna, in particolare di quella romena. L’autore esamina criticamente i principali aspetti che sono stati storicamente oggetto di disputa teorica nella definizione e nella descrizione della sinestesia, analizzandone i rapporti con la metafora, la metonimia e la similitudine. Sulla base di esempi altamente significativi in lingua romena, lo studio offre nuovi spunti per l’analisi della sinestesia letteraria dal punto di vista morfosintattico e semantico.

La sinestesia. Configurazioni retoriche intersensoriali nella lingua letteraria romena

De Salazar Danilo
2019

Abstract

L’opera riporta all’attenzione la rete complessa e affascinante che si sviluppa tra le diverse figure di significato, indicando una via d’accesso privilegiata per l’interpretazione della poesia moderna, in particolare di quella romena. L’autore esamina criticamente i principali aspetti che sono stati storicamente oggetto di disputa teorica nella definizione e nella descrizione della sinestesia, analizzandone i rapporti con la metafora, la metonimia e la similitudine. Sulla base di esempi altamente significativi in lingua romena, lo studio offre nuovi spunti per l’analisi della sinestesia letteraria dal punto di vista morfosintattico e semantico.
978-88-255-2728-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/310336
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact