L’azione tra vuoto e caos