Il vaccino anti-Covid e l’errato richiamo all'autonomia