Religione, libertà, sovranismo: la Chiesa di Francesco nel tempo della pandemia