" Tode ti ". La sostanza individuale e le sue strutture nella metafisica dell'esperienza di Aristotele