Nel saggio si dimostra come Edoardo Calandra vada considerato un tardo epigono della Scapigliatura perché la sua parabola letteraria si definisce entro un arco di riferimenti di evidente matrice scapigliata, per temi e strutture narrative, rielaborati in una direzione personale, che è quella archeologica, alimentata dal complesso edipico, dal lutto e della malinconia.

Forme e temi della Scapigliatura nella narrativa 'archeologica' di Edoardo Calandra

Monica Lanzillotta
2020

Abstract

Nel saggio si dimostra come Edoardo Calandra vada considerato un tardo epigono della Scapigliatura perché la sua parabola letteraria si definisce entro un arco di riferimenti di evidente matrice scapigliata, per temi e strutture narrative, rielaborati in una direzione personale, che è quella archeologica, alimentata dal complesso edipico, dal lutto e della malinconia.
978-88-6857-391-1
Edoardo Calandra, Scapigliatura, temi, strutture narrative
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/321916
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact