Il lavoro approfondisce gli accordi e le alleanze strategiche tra imprese alla luce degli approcci propri della ricerca economico-aziendale, dedicando un focus particolare al modello italiano dei distretti industriali e delle reti di imprese. Negli studi di business management internazionali l’interesse per le aggregazioni interaziendali rimane sostanziale, continua a ritmo serrato ed è ben lungi dall’essere un campo di ricerca maturo. Lo scenario economico globale, contraddistinto da globalizzazione, intensità competitiva, complessità e dinamismo tecnologico richiede dimensioni critiche idonee sotto il profilo dimensionale, organizzativo e strategico e, negli ultimi tre decenni, ha favorito l’emergere di un modello di impresa competitiva intenzionalmente organizzata in sistemi più grandi di attori e di relazioni a rete (formali e informali, equity e non equity), che attiva e partecipa a filiere o reti lunghe transnazionali, talvolta anche molto complesse, beneficiando di economie di scala e di economie di specializzazione. L’ampia diffusione su scala globale ha contribuito al riconoscimento delle aggregazioni e delle alleanze strategiche come forma organizzativa distinta, stabilizzata e non più ibrida o residuale rispetto alle categorie della ‘Gerarchia’ e del ‘Mercato’: oggi il successo delle aziende è sempre più legato alla loro capacità di gestire accordi, alleanze e reti. Ciò considerato, il volume illustra le principali tematiche relative agli aspetti strategici degli accordi, alle loro tipologie e alle caratteristiche dei processi di pianificazione e governance. Successivamente, approfondisce i distretti industriali e le reti di imprese quali esempi di accordi non equity che rappresentano la specificità del capitalismo italiano. Infine, si descrivono i profili contabili e le problematiche connesse ai sistemi di misurazione delle performance delle reti di imprese nonché al rapporto banche-imprese con un'attenzione particolare al rating di rete.

Accordi e reti tra imprese. Pianificazione strategica e controllo delle performance

Pastore, Patrizia
2021

Abstract

Il lavoro approfondisce gli accordi e le alleanze strategiche tra imprese alla luce degli approcci propri della ricerca economico-aziendale, dedicando un focus particolare al modello italiano dei distretti industriali e delle reti di imprese. Negli studi di business management internazionali l’interesse per le aggregazioni interaziendali rimane sostanziale, continua a ritmo serrato ed è ben lungi dall’essere un campo di ricerca maturo. Lo scenario economico globale, contraddistinto da globalizzazione, intensità competitiva, complessità e dinamismo tecnologico richiede dimensioni critiche idonee sotto il profilo dimensionale, organizzativo e strategico e, negli ultimi tre decenni, ha favorito l’emergere di un modello di impresa competitiva intenzionalmente organizzata in sistemi più grandi di attori e di relazioni a rete (formali e informali, equity e non equity), che attiva e partecipa a filiere o reti lunghe transnazionali, talvolta anche molto complesse, beneficiando di economie di scala e di economie di specializzazione. L’ampia diffusione su scala globale ha contribuito al riconoscimento delle aggregazioni e delle alleanze strategiche come forma organizzativa distinta, stabilizzata e non più ibrida o residuale rispetto alle categorie della ‘Gerarchia’ e del ‘Mercato’: oggi il successo delle aziende è sempre più legato alla loro capacità di gestire accordi, alleanze e reti. Ciò considerato, il volume illustra le principali tematiche relative agli aspetti strategici degli accordi, alle loro tipologie e alle caratteristiche dei processi di pianificazione e governance. Successivamente, approfondisce i distretti industriali e le reti di imprese quali esempi di accordi non equity che rappresentano la specificità del capitalismo italiano. Infine, si descrivono i profili contabili e le problematiche connesse ai sistemi di misurazione delle performance delle reti di imprese nonché al rapporto banche-imprese con un'attenzione particolare al rating di rete.
978-88-351-3523-4
PMI - Accordi di cooperazione - Alleanze strategiche - Distretti industriali - Reti di imprese - Commons di rete - Performance - Governance - Pianificazione strategica - Bilancio delle reti di imprese
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/328259
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact