Fedora, insieme con Siberia, fu l’opera più amata dal suo autore. È un’opera che infatti ne rispecchia pienamente la personalità artistica, da un lato saldamente inscritta nella tradizione melodrammatica italiana, ma dall’altro lato estremamente attenta e interessata agli sviluppi che la modernità stava attraversando in quei decenni. Una sensibilità che affiora talora nelle sue opere sottoforma di anticipazioni di elementi che saranno tipici nei nuovi linguaggi dei media di massa, primo fra tutti il cinema con i suoi nuovi codici espressivi e soprattutto con i suoi nuovi ritmi di narrazione.

Il ritmo drammatico di "Fedora" e il gioco della suspense

targa
2022-01-01

Abstract

Fedora, insieme con Siberia, fu l’opera più amata dal suo autore. È un’opera che infatti ne rispecchia pienamente la personalità artistica, da un lato saldamente inscritta nella tradizione melodrammatica italiana, ma dall’altro lato estremamente attenta e interessata agli sviluppi che la modernità stava attraversando in quei decenni. Una sensibilità che affiora talora nelle sue opere sottoforma di anticipazioni di elementi che saranno tipici nei nuovi linguaggi dei media di massa, primo fra tutti il cinema con i suoi nuovi codici espressivi e soprattutto con i suoi nuovi ritmi di narrazione.
Fedora; Umberto Giordano; suspense
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/339928
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact