Francesco Cetta è Professore Ordinario di Chirurgia, giù Direttore della Clinica Chirurgica dell’Università di Siena e Professore a contratto presso l’Università San Raffaele di Milano. Attualmente collabora in veste di docente con lo IASSP (Istituto di Alti Studi Strategici e Politici) di Milano. Vincitore del Premio Ruggeri per la ricerca scientifica conferito dalla Società Italiana di Chirurgia, ha tenuto Lectures o conferenze su invito in prestigiose Università come Harvard (Cambridge, Boston), Chicago, New York, Parigi, Londra, Nagoya, Hong Kong. È autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche sulle principali riviste internazionali e di diversi testi sull’approccio fisiopatologico alla “natura umana” e sul rapporto tra malattia e creatività. Tra i saggi più recenti: “Filippo De Pisis: una vita per l’arte piena di vita”; “Una nuova lettura di Céline, medico fisiopatologo e protobiologo in anticipo sui tempi”; “ Donald Trump: spionaggio scientifico”; e, con Ivan Rizzi, “La solitudine del dolore. Un sogno al posto della paura”.

Presentazione (2021), in F. CETTA, Perché comandano i folli e noi li facciamo comandare. Un approccio fisiopatologico, Pagine, Roma 2021, pp. 17-24.

mario caligiuri
2021-01-01

Abstract

Francesco Cetta è Professore Ordinario di Chirurgia, giù Direttore della Clinica Chirurgica dell’Università di Siena e Professore a contratto presso l’Università San Raffaele di Milano. Attualmente collabora in veste di docente con lo IASSP (Istituto di Alti Studi Strategici e Politici) di Milano. Vincitore del Premio Ruggeri per la ricerca scientifica conferito dalla Società Italiana di Chirurgia, ha tenuto Lectures o conferenze su invito in prestigiose Università come Harvard (Cambridge, Boston), Chicago, New York, Parigi, Londra, Nagoya, Hong Kong. È autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche sulle principali riviste internazionali e di diversi testi sull’approccio fisiopatologico alla “natura umana” e sul rapporto tra malattia e creatività. Tra i saggi più recenti: “Filippo De Pisis: una vita per l’arte piena di vita”; “Una nuova lettura di Céline, medico fisiopatologo e protobiologo in anticipo sui tempi”; “ Donald Trump: spionaggio scientifico”; e, con Ivan Rizzi, “La solitudine del dolore. Un sogno al posto della paura”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/341835
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact