Hobbes: ragione geometrica e fondazione artificiale dello Stato