Accoglimento dell'opposizione dei creditori ex art. 2503 c.c. a fusione già eseguita