Acquisizioni bancarie e profili costituzionali: le aporie della soluzione italiana