Chris Marker. La zona delle immagini