Tra la visione e l'esclusione