Bacon, Hobbes e l’idea di «philosophia naturalis». Due modelli di riforma della scienza