György Kurtág, il maestro del piccolo gesto. Riscrittura e costruzione formale nell'Hommage à R. Sch