l'etica delle situazioni patrimoniali e la "logica separazionista" tra diritti reali e obbligatori