La coscienza infelice o l'infranta certezza di sé