La lunga temporalità di una socialità post-capitalistica