Le forme della primità. Sul rapporto tra teoria, pratica e sentimento in Charles S. Peirce