L’ordinamento comunitario ha elaborato negli ultimi anni una vasta strategia di contrasto alle discriminazioni che ha comportato anche l’elaborazione di nuovi ed incisivi strumenti giuridici. Il diritto interno si è prontamente adeguato a queste innovazioni e consente oggi alle vittime di provvedimenti o comportamenti discriminatori di reagire efficacemente e di ottenere una pronta rimozione dell’atto lesivo dei propri diritti. Contemporaneamente a questa evoluzione virtuosa, l’ordinamento italiano deve fare i conti con il diffondersi di comportamenti istituzionali e provvedimenti normativi implicitamente diretti a neutralizzare il principio di uguaglianza e a porre in condizione di minorità giuridica gli immigrati, i musulmani, i rom o altre minoranze di carattere etnico o religioso. Il saggio ripercorre criticamente i più significativi casi di discriminazione istituzionale verificatisi in questi anni, con particolare attenzione a quelli che si sono realizzati in ambito locale nei confronti dei fedeli islamici.

Uguaglianza e libertà religiosa negli "anni zero" / Fiorita, Nicola. - In: DIRITTO IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA. - ISSN 1720-433X. - :1(2011), pp. 30-50.

Uguaglianza e libertà religiosa negli "anni zero"

FIORITA, NICOLA
2011

Abstract

L’ordinamento comunitario ha elaborato negli ultimi anni una vasta strategia di contrasto alle discriminazioni che ha comportato anche l’elaborazione di nuovi ed incisivi strumenti giuridici. Il diritto interno si è prontamente adeguato a queste innovazioni e consente oggi alle vittime di provvedimenti o comportamenti discriminatori di reagire efficacemente e di ottenere una pronta rimozione dell’atto lesivo dei propri diritti. Contemporaneamente a questa evoluzione virtuosa, l’ordinamento italiano deve fare i conti con il diffondersi di comportamenti istituzionali e provvedimenti normativi implicitamente diretti a neutralizzare il principio di uguaglianza e a porre in condizione di minorità giuridica gli immigrati, i musulmani, i rom o altre minoranze di carattere etnico o religioso. Il saggio ripercorre criticamente i più significativi casi di discriminazione istituzionale verificatisi in questi anni, con particolare attenzione a quelli che si sono realizzati in ambito locale nei confronti dei fedeli islamici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/139748
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact