Piani inclinati. "Incarnazione" e "incorporazione" tra filosofia e teologia