Il neoliberismo sta ridisegnando il ruolo dello Stato anche nel cam­ po del servizio sociale italiano. Enfasi sulla libertà individuale, deresponsabiliz­ zazione degli attori istituzionali, privatizzazione del rischio e gestione manage­ rialistica delle organizzazioni pubbliche stanno impattando significativamente anche sul lavoro dell’assistente sociale. Di fronte al rischio di venir meno alla propria mission e di ridimensionare l’attenzione alla persona, la pratica rifles­ siva sembra offrire la possibilità di riportare ordine tra mezzi e fini, tra tecnica e valori della professione.

Neoliberismo e servizio sociale in Italia: spunti per una pratica riflessiva / Sicora, Alessandro. - In: RASSEGNA DI SERVIZIO SOCIALE. - ISSN 0033-9601. - 1-14(2014), pp. 51-63.

Neoliberismo e servizio sociale in Italia: spunti per una pratica riflessiva

SICORA, Alessandro
2014

Abstract

Il neoliberismo sta ridisegnando il ruolo dello Stato anche nel cam­ po del servizio sociale italiano. Enfasi sulla libertà individuale, deresponsabiliz­ zazione degli attori istituzionali, privatizzazione del rischio e gestione manage­ rialistica delle organizzazioni pubbliche stanno impattando significativamente anche sul lavoro dell’assistente sociale. Di fronte al rischio di venir meno alla propria mission e di ridimensionare l’attenzione alla persona, la pratica rifles­ siva sembra offrire la possibilità di riportare ordine tra mezzi e fini, tra tecnica e valori della professione.
servizio sociale; neoliberismo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/141351
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact