Nella società connessa il vivere i vissuti online e il viverli offline, sono due dimensioni che rischiano di confondersi mettendo a repentaglio la formazione stessa della persona. L’avvento dei Media Digitali sta modificando, in termini di struttura e funzionalità, anche i media tradizionali. La portabilità, l’interattività e la generatività creano uno stile cognitivo nuovo rispetto al passato, che problematizza il ruolo della scuola e della famiglia che oggi hanno a che fare con quella che viene definita generazione multitasking in grado, cioè, di portare avanti molte attività contemporaneamente. Offrire alle nuove generazioni un’idea di cittadinanza adatta alle molteplici dinamiche della società complessa, vuol dire riuscire a coniugare, in quello spazio dell’incontro proposto dalla Callari Galli, il locale con il globale, in una dimensione che si inveri nel “glo-cale”. Uno degli obiettivi della scuola del ventunesimo secolo potrebbe essere quello di promuovere il concetto di cittadinanza digitale declinata nei termini di differenza, dialogo e di incontro.

Nuovi Media e cittadinanza digitale. La scuola del ventunesimo secolo come luogo per la democrazia

PERFETTI, Simona
2015

Abstract

Nella società connessa il vivere i vissuti online e il viverli offline, sono due dimensioni che rischiano di confondersi mettendo a repentaglio la formazione stessa della persona. L’avvento dei Media Digitali sta modificando, in termini di struttura e funzionalità, anche i media tradizionali. La portabilità, l’interattività e la generatività creano uno stile cognitivo nuovo rispetto al passato, che problematizza il ruolo della scuola e della famiglia che oggi hanno a che fare con quella che viene definita generazione multitasking in grado, cioè, di portare avanti molte attività contemporaneamente. Offrire alle nuove generazioni un’idea di cittadinanza adatta alle molteplici dinamiche della società complessa, vuol dire riuscire a coniugare, in quello spazio dell’incontro proposto dalla Callari Galli, il locale con il globale, in una dimensione che si inveri nel “glo-cale”. Uno degli obiettivi della scuola del ventunesimo secolo potrebbe essere quello di promuovere il concetto di cittadinanza digitale declinata nei termini di differenza, dialogo e di incontro.
formazione, New Media Education, ; cittadinanza; comunicazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11770/141785
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact