This paper examines the complementary relationship between institutions and social capital in influencing economic efficiency. The paper adopts an approach similar to Coleman (1990), but discerns between three different meanings given to the concept "institutions" in economic literature: rules of the game, rules and players, equilibrium in a repeated game. It emerges that the role of social capital in economic transactions is connected to the existence of "institutional voids", in the triple meaning of (i) contractual voids, (ii) deficit of intermediate institutions providing a link between supply and demand of local public goods, (iii) lack of self enforcing behavioural cooperative norms. Complementarity between institutions and social capital is not only in the sense that the effectiveness of institutions can be reinforced by social capital: another important dimension of this relationship consists on the opportunity the institutional context offers to social capital in operating in a efficient manner. Public policies, in fact, by modifying the institutional context through a system of rules and incentives, can create the conditions for social capital to have a positive influence on economic development. Appropriate incentives can "force" local actors to adopt behavioural strategies to overcome vested interests, and to privilege collective action, thereby changing the initial institutional context for the better.

Il contributo analizza l’influenza della relazione di complementarità tra istituzioni e capitale sociale sull’esito delle transazioni economiche. Nel paper si adotta un approccio molto vicino al concetto di capitale sociale proposto da Coleman (1990), ma distinguendo fra interpretazioni differenti delle istituzioni: regole del gioco, regole e giocatori, equilibrio di un gioco. Emerge che il ruolo del capitale sociale nelle transazioni economiche è legato all’esistenza di “lacune istituzionali”, nel triplice significato di (i) lacune contrattuali, (ii) di mancanza di agenti e organizzazioni di raccordo tra domanda e offerta di beni pubblici locali, (iii) di assenza di norme autovincolanti di comportamento cooperativo. Quanto maggiori sono le lacune istituzionali, tanto più grande si rivela il “bisogno” di capitale sociale. La complementarità tra istituzioni e capitale sociale non è, tuttavia, da intendere solo nel significato di sostegno dell’efficacia delle prime da parte del secondo. Un altro aspetto importante di questa relazione consiste, infatti, nell’opportunità che il contesto istituzionale offre al capitale sociale di operare in maniera efficiente. Le politiche pubbliche, attraverso il sistema di regole e di incentivi, possono determinare le condizioni affinché il capitale sociale influenzi positivamente lo sviluppo, forzando gli attori ad adottare strategie di comportamento in direzione del superamento di logiche particolaristiche, di una maggiore propensione all’azione collettiva e della produzione di nuovi beni collettivi.

Note sulla relazione tra fiducia, istituzioni e capitale sociale

CERSOSIMO, Domenico;NISTICO', Rosanna
2008

Abstract

Il contributo analizza l’influenza della relazione di complementarità tra istituzioni e capitale sociale sull’esito delle transazioni economiche. Nel paper si adotta un approccio molto vicino al concetto di capitale sociale proposto da Coleman (1990), ma distinguendo fra interpretazioni differenti delle istituzioni: regole del gioco, regole e giocatori, equilibrio di un gioco. Emerge che il ruolo del capitale sociale nelle transazioni economiche è legato all’esistenza di “lacune istituzionali”, nel triplice significato di (i) lacune contrattuali, (ii) di mancanza di agenti e organizzazioni di raccordo tra domanda e offerta di beni pubblici locali, (iii) di assenza di norme autovincolanti di comportamento cooperativo. Quanto maggiori sono le lacune istituzionali, tanto più grande si rivela il “bisogno” di capitale sociale. La complementarità tra istituzioni e capitale sociale non è, tuttavia, da intendere solo nel significato di sostegno dell’efficacia delle prime da parte del secondo. Un altro aspetto importante di questa relazione consiste, infatti, nell’opportunità che il contesto istituzionale offre al capitale sociale di operare in maniera efficiente. Le politiche pubbliche, attraverso il sistema di regole e di incentivi, possono determinare le condizioni affinché il capitale sociale influenzi positivamente lo sviluppo, forzando gli attori ad adottare strategie di comportamento in direzione del superamento di logiche particolaristiche, di una maggiore propensione all’azione collettiva e della produzione di nuovi beni collettivi.
This paper examines the complementary relationship between institutions and social capital in influencing economic efficiency. The paper adopts an approach similar to Coleman (1990), but discerns between three different meanings given to the concept "institutions" in economic literature: rules of the game, rules and players, equilibrium in a repeated game. It emerges that the role of social capital in economic transactions is connected to the existence of "institutional voids", in the triple meaning of (i) contractual voids, (ii) deficit of intermediate institutions providing a link between supply and demand of local public goods, (iii) lack of self enforcing behavioural cooperative norms. Complementarity between institutions and social capital is not only in the sense that the effectiveness of institutions can be reinforced by social capital: another important dimension of this relationship consists on the opportunity the institutional context offers to social capital in operating in a efficient manner. Public policies, in fact, by modifying the institutional context through a system of rules and incentives, can create the conditions for social capital to have a positive influence on economic development. Appropriate incentives can "force" local actors to adopt behavioural strategies to overcome vested interests, and to privilege collective action, thereby changing the initial institutional context for the better.
Istituzioni ; Capitale sociale; Sviluppo locale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11770/142100
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact