Il Kouros di Reggio. Due ipotesi ricostruttive